Kazuhiko TOMITA 2.5 - dimensional design


NASCE a Nagasaki, in Giappone, nel 1965

STUDIA Industrial Design alla Chiba University in Giappone (1989) e successivamente Furniture Design al Royal College of Art a Londra (1992);
- nel 1993 inizia 2.5-Dimensional Design a Milano; disegna
ceramiche (“Stars”) con A. Mendini & E. Sottsass; nello stesso anno presenta le sue collezioni nelle fiere internazionali;
- nel 1997 Slide lecture, Royal College of Art, Londra;
- nel 2000 diventa Art Director della Covo, Roma disegna il COVO SHOP a Roma;
- nel 2001 Rim tableware collection con Vico Magistretti per Rörstrand, Sweden;
- nel 2004 diventa Art Director della NUSSHA, Parigi;

PREMI
- nel 1990 borsa di studio dalla Cassina & British Council per studiare presso il Royal College of Art, Londra;
- nel 1991 primo premio al concorso “Architectural Future of Stainless Steel” da Sir Noman Foster, Londra;
- nel 1993 vince il premio d'oro Marchette Award, RCA, Londra
- nel 1997 Roter Punkt Award, Design Zentrum Nordrhein
Westfalen, Essen; Asahi Modern Crafft Awards, Osaka; Honorable Citizen Prize, Verona;
- nel 1998 Judge's Prize, Concorso Internazionale di Ceramica, Mino; G-mark distinction / Good Design Award, small&medium enterprises dept., JIDPO, Tokyo;
The International Design Year Book, Londra;
- nel 1999 Design Plus Award, Frankfurt / Main;
The International Design Year Book, Londra;
- nel 2001 2 Design Plus Awards, Frankfurt / Main;
The International Design Year Book, Londra Designing 21st Century, Taschen, Colonia;
- nel 2002 The International Design Year Book, Londra 2 Premi: Concorso Internazionale di Ceramica, Mino A+ Award, Accent on Design Fair, NYC SHAPE Award, Frankfurt / Main;

MOSTRE
- nel 1999 2.5-dimensional design, solo exhibition, Ozone Gallery, Living Design Centre, Tokio
- nel 2001 Italian Design Furniture on Tour
- nel 2002 “COVO” exhibition, Totem gallery SOHO, NYC
- nel 2003 “RE-FUSION”, Quattrocento, Milano
- nel 2002 FUSION: Architecture+Design in Japan, Israel Museum, Jerusalem